Giornata del bambino africano 2011

Pubblicato Etichettato come Celebrazioni

Tutti insieme per un’azione urgente a favore dei bambini di strada.

La Giornata del Bambino Africano viene commemorata ogni anno il 16 giugno. L’evento è di solito segnato per onorare i giovani galanti che hanno perso la vita in Sud Africa nel 1976. I giovani erano scesi in piazza per chiedere di essere istruiti nella loro lingua e denunciare il sistema di istruzione straniera che era stato loro introdotto dal regime dell’apartheid. Durante la protesta, c’è stato un violento incontro tra i bambini della scuola e la polizia che ha provocato la morte di centinaia di questi bambini. La giornata rafforza quindi le iniziative per migliorare le possibilità di vita dei bambini in tutto il continente africano. La Giornata è un’occasione per incoraggiare iniziative per promuovere i diritti e migliorare il benessere dei bambini.

Il tema della Giornata del bambino africano di quest’anno (2011) era “Tutti insieme per un’azione urgente a favore dei bambini di strada”. In Kenya la situazione dei bambini non è ancora del tutto affrontata. I bisogni dei bambini che di solito non vengono affrontati includono cibo, istruzione, salute e alloggio. Con l’indebolimento dei sistemi familiari e familiari allargati nella nostra società, la maggior parte dei bambini si ritrova senza un adeguato supporto sociale con incapacità e responsabilità genitoriale negligente. Ciò negherebbe ai bambini la possibilità di accedere ai loro bisogni primari come un’adeguata assistenza sanitaria, istruzione, alloggio e alimentazione. In questo giorno quindi, siamo chiamati come comunità, famiglie e individui ad avere la responsabilità di fornire cure e protezione adeguate a tutti i bambini di strada per essere reintegrati nella società per una migliore assistenza in modo da scoprire le loro potenzialità per il loro futuro produttività. San Camillo Dala Kiye Children Welfare Home si è quindi unito al resto della comunità nel celebrare questo evento molto importante. Il programma Dala Kiye ha fornito ai bambini l’opportunità di organizzare l’evento sotto la guida del coordinatore del programma, tenendo presente che i bambini erano al centro di questo particolare evento. Ad avviare l’occasione è stata una preghiera di apertura presieduta da un alunno della scuola elementare di Rabuor Karungu. A seguire, i due maestri di cerimonia, Robert Kotingo e Violet Odhiambo, che sono allievi di B.L Tezza Complex Primary ha accolto tutti i partecipanti alla celebrazione. Erano presenti alunni di diverse scuole primarie di Karungu, in particolare: Obondi , Nyamanga Disii, Gunga , Agolomuok , Kaduro, Rabuor, Kopala , Aringo e B.L Tezza Complesso Primario. Erano presenti anche studenti della BL Tezza Complex Secondary, Gunga Secondary, insegnanti e una miriade di altri ospiti invitati.

Più tardi, gli alunni hanno avuto l’opportunità di mostrare il loro talento attraverso canzoni, danze, dramma, versi corali e versi solisti. Tutti gli articoli presentati hanno messo in evidenza la difficile situazione dei bambini africani con l’accento sulla necessità che tutte le parti interessate si uniscano e mobilitino le risorse che aiuteranno ad affrontare le esigenze del bambino che vanno dall’istruzione, all’assistenza sanitaria, al rifugio e alla protezione. I bambini del Dala Kiye hanno presentato una danza molto divertente che ha esortato i membri della comunità a mettere più enfasi sulla promozione dei diritti dei bambini.

Esther Siso, Abisalom Wasungu and Scovia Anyango were the three child guests that graced the occasion. Esther and Abisalom are both total orphans and are students at B.L Tezza Complex secondary school while Scovia who is a partial orphan is a pupil at B.L Tezza Complex Primary school. In their speeches, they emphasized on equal education opportunities for all children, provision of basic necessities and child protection. Dala Kiye, as the organizer of the event ensured that all the invited pupils were well fed. Each pupil was issued with a 250ml packet of milk and a half a loaf of bread. All attendants were also given sweets. Teachers were also refreshed with a bottle of soda. The children enjoyed the meal very much. The boys’ friendly football match involved B.L Tezza Complex and Gunga Primary schools. The entertaining match was watched by a big crowd that cheered their teams wildly. After one hour of a nerve wrecking encounter, B.L Tezza Primary school emerged victorious after defeating their opponents by one goal to nil.

Il Sig. George Anyanga, coordinatore del programma Dala Kiye ha presentato un trofeo dei vincitori alla squadra di calcio maschile primaria del B.L Tezza Complex tra gli applausi della folla. Successivamente, il Coordinatore ha ringraziato tutti i partecipanti per aver onorato gli inviti a partecipare a questa occasione molto speciale nella vita dei bambini africani. Ha anche ringraziato tutto il personale Dala Kiye per aver lavorato instancabilmente duro e garantire che l’intero evento ha avuto successo. Ha esortato tutti i presenti a mettere a frutto le ricche informazioni che avevano acquisito dalle presentazioni e dai discorsi dei bambini. Il Coordinatore ha poi invitato Violet Odhiambo che ha presieduto la preghiera di chiusura dopo la quale la celebrazione si è ufficialmente conclusa.

La giornata è stata contrassegnata con successo e circa 600 bambini che erano per lo più alunni delle scuole di Karungu hanno partecipato all’occasione. Informazioni adeguate sui diritti dei bambini è stato passato durante questo evento. L’intrattenimento era in abbondanza poichè un certo numero di bambini ha presentato bene gli articoli provati che erano molto educativi.

La partecipazione dei bambini è stata enfatizzata in quanto l’occasione era fondamentalmente sotto l’amministrazione dei bambini.

Report preparato da: Lynnet Dwalloh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.