ST. EMILIO MARJAN

Asilo

L’asilo St. Emilio Marjan di Nyamanga è un’iniziativa della comunità per dare accesso ad un’educazione di base di qualità e sviluppo comunitario ai bambini che non possono frequentare altre scuole primarie più lontane.
La scuola ha iniziato la sua attività nel 2003 ed è stata registrata ufficialmente nel 2004 (N. Mig 07669/2004).

Le strutture, un tempo completamente fatte di lamiera e pavimento di terra, sfavorivano il processo di apprendimento, perché sia gli insegnanti che i bambini erano soggetti a frequenti disturbi: la polvere, il caldo eccessivo e gli insetti, attaccavano le vie respiratorie, creando infezioni cutanee e portando pidocchi.

La pandemia dell’HIV/AIDS e il suo devastante impatto, inoltre, minava nel profondo l’economia della comunità e le possibilità di sostentamento e di sviluppo.

Il progetto ha migliorato la struttura della scuola creando un ambiente realmente educativo.

I vecchi edifici sono stati abbattuti lasciando il posto a nuovi stabili permanenti che comprendono: aule, sala insegnanti, cucina e veranda, latrine, magazzino e cisterna per l’acqua.

Grazie agli sforzi per integrare lo sviluppo della comunità con l’educazione e la lotta all’HIV/AIDS, l’asilo e’ diventato un’istituzione e un punto di riferimento per tutti quei bambini della comunità già duramente colpiti, direttamente o indirettamente, dall’HIV/AIDS.

Progetto ristrutturazione asilo di Marjan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.